Domenico Grenci nasce ad Ardore, in Italia, nel 1981.

Vive a Bologna, Italia.

Dal 2008 le sue opere sono in mostra permanente nella sala dalla sede mondiale di Tetrapack a Modena.
Il recente invito ad esporre alla 54 ° edizione della Biennale di Venezia, in Arsenale, Tese di San Cristoforo, conferma l'importante lavoro di questo giovane artista italiano.
Ha partecipato a diversi premi: Premio per l'incisione "Morandi" (2005), Premio SAMP (2006) con l'acquisizione da parte della Fondazione CARISBO, Celeste Prize (2007); Goldener Kentaur: European Academic Award a Monaco, (2007 primo premio) , "Maggio Fiorito" di Cento a Ferrara (2008 primo premio) e premio Nazionale delle Arti di Catania.

Domenico Grenci born in Ardore, Italy, in 1981.

Live in Bologna, Italy.

Since 2008 his works are on permanent display in the hall by the world's headquarters of Tetrapack in Modena.
The recent invitation to exhibit at the 54th edition of the Venice Biennale, in Arsenale, Tese San Cristoforo, confirm the significant work of this young Italian artist.
Has participated in several Awards: Award for etching “Morandi” (2005); Prize SAMP (2006) with the acquisition by the CARISBO Foundation, Celeste Prize (2007); Goldener Kentaur: European Academic Award in München,(2007 first prize), “Maggio Fiorito” in Cento in Ferrara (2008 first prize) and National Arts Award in Catania.

solo:

2016

-Sguardi/Blike, Alessandro Casciaro Gallery, Bolzano

-I’ll be your mirror, a cura di Sandro Parmiggiani, Nuova Galleria Morone, Milano.
-
I’ll be your mirror, Galerie Zulauf, Gottfried-Weber-Haus  D - 67251 Freinsheim, Germany.

-Domenico Grenci, gli inafferrabili enigmi del volto femminile,  BFMR&PARTNERS,  Reggio Emilia.

2013

-Profilature, a cura di Beatrice Buscaroli, Catania Art Gallery, Catania .

2012

-Solitudini di Venere, Galleria Movimento Arte Contemporanea, Milano.

2011
-
Canto di lontananze, Comune di Cervia, Magazzini del Sale, a cura di Maria Grazia Melandri, Galleria  L’Immagine, Cesena.
-
Animae...uno sguardo, Galleria Eleonora  D'Andrea, galleria di Milano.

2010
-
Domenico Grenci – Elevatio Animae, Comune di Cesena, Galleria Comunale d'Arte Palazzo del Ridotto; a cura di Maria Grazia Melandri, Galleria L'Immagine, Cesena.

2009
-Works; Istituto Italiano di Cultura Centre Leonardo da Vinci, Montreal, Canada.
-
Domenico Grenci Lu.C.C.A.(Lucca Center of Contemporary Art), Lucca. by Eleonora D’Andrea Gallery.
-That I a-lone will own/your heart for-ev-er, Dear,/ Most of all,/ I want your love, a cura di Grazia Tassi; Amphisbaena Gallery of Contemporary Art, Modena.
-Domenico Grenci / Fabio Inverni, (duo) a cura di Lu.C.C.A. ed Eleonora D'andrea Gallery; Aereoporto Malpensa, Milano.
-Domenico Grenci - Memorie, a cura di Maria Grazia Melandri; L’Immagine Gallery, Cesena.
-
Domenico Grenci, opere, Andrea Morra Gallery,   Piacenza.

2008
-Project for TETRAPAK, tetradialogue, Modena. a cura Grazia Tassi.
-
Domenico Grenci,a cura di Grazia Tassi, Amphisbaena Gallery of Contemporary Art, Modena;



group:

2015
-Pensiero Ruvido, Domenico Grenci, Oscar Dominguez, Stefano Ricci, Massimiliano Fabbri; critica Roberta Bertozzi, cura di Paolo Buzzi, Ufficio Cultura, Russi, Ra.
-
L'Orlando Furioso: incantamenti, passioni e follie. L'arte contemporanea legge l'Ariosto, a cura di Sandro Parmiggiani, Palazzo Magnani, Reggio Emilia.

2014
-Selvatico: 3 una testa che guarda, a cura di Massimiliano Fabbri, Museo San Rocco, Fusignano.
-Una solitudine troppo rumorosa a cura di Angela Madesani, Nuova Galleria Morone, Milano.
-Muse inquietanti, ritratte da uomini inquieti, a cura di Chiara Gatti. Nuova Galleria Morone, Milano
  e Galleria Goethe, Bolzano.
-lost beauty, a cura di Marco Morandini, Visionnaire home filosophy, Milano.
-Paesaggi mai visti, Giulia Dall’Olio Domenico Grenci, a cura di Eleonora Frattarolo, Spazio Vibra, Ravenna.

2013

-Altrove, Catania Art Gallery, a cura di Beatrice Buscaroli.

2012
-Selvatico. Spore. [due], e bianca, una parola diversa per dire latte. Museo delle Cappuccine, Bagnacavallo, a cura di Massimiliano Fabbri.
-Biennale chiese laiche, le arti alla fine del mondo. Sala della Manica Lunga, Ravenna, a cura di Bruno Bandini, Beatrice Buscaroli, Silvana Costa,  Rolando Giovannini.
-
Wunderkammer 2.0, Visionnaire home filosophy, Milano, a cura di Marco Morandini.

2011
-Lascia un segno- Pinacoteca Nazionale di Bologna, a cura di Eleonora Frattarolo.



  1. 1.-Illuminazioni- 54a Biennale di Venezia, Pad. Italia/Accademie.




  1. 1.-Big Bang Your Self, (Fabrizio Carotti, Bellumore+Marchionni, Domenico Grenci, Monia Marchionni, Chiara Valentini, Alexandros Yiorkadjis)


  a cura di Alice Zannoni, in collaborazione con    

  CaseAperte e studio di Nardo; evento per

  ArtefieraOFF, Bologna.



  1. 1.-Essence, (Domenico Grenci, Caterina Sbrana), Galleria d'Arte Eleonora D'Andrea, sede di Prato.




2010



-Fermarsi, a cura di Carlotta Frenquellucci, in

collaborazione con la galleria PerCorsi 

  EstraVaganti, Rimini.



-Materia è Memoria. Il ritratto come

percezione della realtà,

(Domenico Grenci, Andrea Mariconti, Erich

Turroni), a cura di Emanuela Agnoli,

Associazione Culturale PerCorsi  EstraVaganti,

Rimini.



2008



-Silenzi.Attese.Assenze, a cura di Grazia Tassi, Amphisbaena Gallery of Contemporary Art, Modena;



2007



  1. 1.-workshop whith exibition, Stefano Arienti e 


  Cesare Pietroiusti, MAMBO.Bologna.



-Accademie Europee a confronto,

KunstlerHaus, Munich, Germany.



-A ciascuno la sua arte, la sua fine, a cura di Marianita Santarossa, Modo infoshop, Bologna.



-Giovani artisti a confronto; Galleria Comunale

D'Arte, Piombino (Li)



-UNO Singolare Plurale; Galleria Comunale

D'Arte, Faenza.



-selvatico 8.0, Cotignola, Ravenna.



-Nuovi Artisti, Galleria Elexpo, Prato.



-Open Studio Project2007, palazzo delle esposizioni, Faenza.



-Gemelli/Twins, Galleria Neon-campobase a

cura di Paolo Parisi, Bologna.



-Confronti 3, a cura di Albano Aniballi, galleria

comunale S.Giorgio di Pesaro, Pesaro.